fbpx

FOCACCIA DI RECCO

2024-05-29

Passione per la Cucina Italiana e..

Altro da questo Chef »

Da Tina “in cucina”

FOCACCIA DI RECCO

La focaccia di Recco è una specialità gastronomica originaria della cittadina di Recco, situata nella regione ligure dell’Italia.
Questo piatto è noto per la sua straordinaria semplicità e il suo gusto delizioso, che deriva dall’uso di pochi ingredienti di alta qualità.
L’impasto di questa focaccia è caratterizzato da due strati molto sottili, preparati con farina, acqua, olio extravergine di oliva e un pizzico di sale;
Mentre la sua farcia, è composta da abbondante formaggio fresco, tipicamente crescenza o stracchino e successivamente viene poi tutto cotto in forno ad un’alta temperatura, fino a che l’esterno diventa croccante e dorato, e l’interno resta morbido e cremoso grazie al formaggio fuso.

Questa focaccia non contiene lievito, il che la rende unica rispetto ad altre varietà di focaccia. La sua preparazione richiede abilità e attenzione per ottenere l’equilibrio perfetto tra la croccantezza della pasta e la cremosità del ripieno.

La focaccia di Recco è una delizia irresistibile, perfetta da gustare calda appena sfornata, magari accompagnata da un buon bicchiere di vino bianco ligure. Si tratta di un vero e proprio simbolo della tradizione culinaria ligure, amato sia dai locali che dai visitatori.

Se non hai ancora provato questa prelibatezza, è giunto il momento!

 

 

INGREDIENTI PER PREPARARE LA FOCCIA DI RECCO

Ingredienti per una teglia rettangolare da 25×35 cm

-200 g di farina tipo 0

-20 g di olio extravergine d’oliva

-circa 125 ml di acqua

-1 cucchiaino di sale

-250 g di Stracchino

-q.b. di olio extravergine d’oliva per oliare la superficie

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LA FOCCIA DI RECCO

In una ciotola unite la farina e versate al suo interno l’acqua in cui avrete fatto sciogliere il sale.

Iniziate ad impastare, aggiungete anche l’olio extravergine d’oliva e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Ponete a riposare per due ore l’impasto coperto.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete il panetto e dividetelo in due parti uguali e aiutandovi con “poca” farina, stendete entrambi ad uno spessore uniforme di circa 1 mm.

 

*Potete alzare la sfoglia e vedere controluce i punti più spessi da tirare ancora al mattarello.

 

Adagiate la sfoglia nella teglia rettangolare avendo cura di far fuoriuscire i bordi da essa e facendola aderire bene.

Distribuite sulla sua base il formaggio cremoso, aiutandovi con due cucchiai.

Stendete anche l’altra metà dell’impasto e ricoprite il ripieno di formaggio, adagiando delicatamente e facendo in modo che la pasta strabordi sempre dalla teglia.

Sigillate bene i bordi realizzando un cordoncino e pizzicate poi con le dita la superficie facendo dei fori, in modo tale da evitare rigonfiamenti della pasta in cottura.

Alla fine ungete la superficie con olio extravergine d’oliva e cuocete in forno pre-riscaldato a 250 C° per circa 10- 15 minuti. Controllate.

Buona Focaccia di Recco e a presto!

Tina